“Codici” contro Carlo Panella: “o si scusa pubblicamente per le posizioni razziste contro i siciliani oppure lo denunceremo”

PANELLA

“INDIGNATI DALLE POSIZIONI RAZZISTE NEI CONFRONTI DEI SICILIANI RESE NOTE DURANTE UNA TRASMISSIONE DEL SERVIZIO PUBBLICO. O PANELLA SI SCUSA PUBBLICAMENTE O LO DENUNCEREMO”

“Proviamo disgusto e sgomento per le affermazioni razziste pronunciate dal signor Panella nei confronti dei Siciliani, paragonati agli autori dei terribili fatti di Colonia. Con quelle frasi dimostra un pericoloso senimento razzista che non puo essere permesso a nessuno, tantomento a soggetti che hanno accesso ai mezzi di comunicazione di massa. Ciò che ci indigna ancora di più è che tutto questo è stato permesso all’interno di un programma televisivo del cosidetto “servizio pubblico” della televisione di Stato. La stessa RAI che ogni anno chiede anche ai tanto vituperati siciliani il pagamento dell’odiatissimo canone.
La misura adesso è colma! Pertanto preannunciamo fin da adesso che o Panella chiede pubblicamente scusa a tutti i siciliani oppure nei prossimi giorni ci recheremo in Procura per denunciarlo per le gravi affermazioni diffamatorie che ha rilasciato in occasione della trasmissione Uno Mattina in Famiglia del 16 gennaio 2015″.
Lo afferma in una nota Manfredi Zammataro segretario regionale dell’Associazione nazionale dei Consumatori CODICI – Centro per i Diritti del Cittadino Sicilia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...