Al via il processo per la truffa ai soci del Bcc Credito Aretuseo: Il CODICI invita le vittime a costituirsi parte civile nel processo per ottenere il risarcimento dei danni subiti!

23 gennaio 2017: è questa la data fissata per l’udienza che vedrà imputati quelli che le indagini operate dalla Procura di Siracusa hanno individuato come responsabili della truffa ai soci del Bcc Credito Aretuseo. L’associazione CODICI – Centro per i diritti del cittadino sarà in prima linea, presente col suo staff di legali, a rappresentare gli utenti che si sono rivolti ai suoi sportelli in cerca di assistenza contro il raggiro subito e a sostenerne il diritto al risarcimento di tutti i danni subiti.

Secondo le indagini condotte dalla Procura di Siracusa, che portarono all’emissione di un avviso di garanzia nei confronti dei vertici della Bcc Credito Aretuseo, della Bcc Credito di Pachino e della Federazione Siciliana delle Banche di Credito Coperativo, gli indagati avrebbero posto in essere una  truffa consistente nell’aver favorito la cessione – senza alcun costo in denaro – della Bcc Credito Aretuseo alla Banca di Credito di Pachino, danneggiando in questo modo ben 1200 soci del Credito Aretuseo colpiti consistentemente nel proprio patrimonio, il CODICI si è da subito attivato istituendo un apposito sportello deputato a fornire l’assistenza necessaria al caso. Assistenza che è poi culminata nella presentazione di esposti e istanze di qualificazione di persona offesa finalizzati a costituirsi parte civile al processo, a fianco dei soci che si sono rivolti allo sportello dell’associazione di consumatori.

Tutti i soci danneggiati dalla condotta dei responsabili della truffa sono ancora in tempo per fare richiesta presso i nostri sportelli e costituirsi parte civile al processo di gennaio per ottenere il giusto risarcimento per quanto subito” ha dichiarato l’avv. Manfredi Zammataro (Presidente regionale di CODICI – Sicilia) “La nostra associazione è a disposizione per tutelare le vittime di quelle operazioni economiche irresponsabili e operate senza tener conto dei principi della legalità che hanno causato un ingente danno ai soci della Bcc Credito Aretuseo. Chi non l’avesse ancora fatto e intendesse procedere legalmente per ottenere giustizia, può contattare le nostre linee”, più specificamente a mezzo telefono chiamando al3202281052 o scrivendo a segreteria.sicilia@codici.org.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...