“Il no profit in Italia, impegno civile e opportunità per la psicologia”: CODICI al seminario per gli studenti di Psicologia

“Il no profit in Italia, impegno civile e opportunità per la psicologia”. Questo il titolo del seminario rivolto agli studenti di Psicologia che si è svolto lo scorso 20 gennaio presso il Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Catania.

Al seminario, oltre al Prof. Salvatore Castorina, Docente ordinario di Clinica psicodinamica e Segretario dell’Associazione Obiettivo Legalità, hanno preso parte la Dott.ssa Maria Grazia Anzalone, Presidente del Consiglio Direttivo Provinciale dell’AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla e l’Avv. Manfredi Zammataro, in qualità di Presidente Regionale di CODICI, Centro per i diritti del cittadino.

All’incontro, al quale hanno partecipato moltissimi studenti, è stata sviscerata con attenzione la costante crescita delle associazioni del terzo settore ed è stata paventata ai partecipanti l’idea che si possano creare ambiti di crescita professionale non indifferenti all’interno di associazioni che lavorano in questo campo. “Negli ultimi anni si sono, infatti, moltiplicate le possibilità di crescita professionale all’interno delle organizzazioni no profit e del terzo Settore – afferma L’avv. Zammataro – di fatto esse si collocano al secondo posto, dopo la Pubblica Amministrazione, come datori di lavoro in Italia”.

Nella prima parte della mattinata il Prof. Castorina ha analizzato, sotto il profilo accademico, le ragioni che spingono gli individui a prestare azioni di volontariato e i vantaggi che chi intraprende la professione da psicologo potrebbe trarre da esperienze di questo tipo.

Il Prof. Castorina ha inoltre parlato della sua esperienza all’interno dell’associazione Obiettivo legalità. Questa realtà associativa consta di un centro di ascolto e offre supporto psicologico, oltre che legale, per diverse problematiche che spaziano dall’antiracket al gioco d’azzardo per arrivare fino alle vittime di violenza.

Per analizzare a fondo le diverse opportunità sono inoltre intervenuti la Dott.ssa Anzalone e l’ Avv. Zammataro che hanno descritto a livello fattivo le loro esperienze.

La Dott.ssa Anzalone, Presidente del Consiglio direttivo Provinciale dell’AISM, ha coinvolto la platea parlando della sua esperienza all’interno dell’associazione che ha contribuito in maniera determinante nello svolgimento e nella percezione della sua professione di medico. Ha inoltre sottolineato la serietà che bisogna manifestare svolgendo l’attività da volontari all’interno di associazioni, che come la sua, hanno a che fare con problematiche che coinvolgono in toto la vita del malato e di chi lo circonda, evitando la sindrome da “crocerossina” a vantaggio di un atteggiamento umano sì ma professionale prima di tutto.

Il terzo e ultimo intervento è stato quello dell’Avv. Zammataro, Presidente Regionale dell’associazione dei consumatori CODICI. Quest’ultimo ha presentato agli studenti le diverse problematiche di cui si occupa l’associazione e l’importanza che negli anni ha assunto sotto il profilo di tutela dei cittadini e di tutte quelle persone che vedono giornalmente lesi i loro diritti.

Gli studenti hanno partecipato attivamente al seminario ponendo domande e condividendo esperienze maturate all’interno di organizzazioni di questo tipo. “Incontri come questo sono fondamentali – dichiara l’Avv. Zammataro – soprattutto perché la maggior parte dei cittadini non è a conoscenza di tutte le attività che giornalmente le associazioni svolgono a loro tutela sotto diversi profili e ambiti. Auspichiamo di poterne organizzare diversi in altre sedi coinvolgendo tutti gli attori principali dei processi che riguardano la sfera del volontariato e dell’associazionismo”.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...