CARTA REVOLVING E ANATOCISMO: SOCIETA’ FINANZIARIA EVITA IL PROCESSO E RESTITUISCE SOMME INDEBITE

La storia è quella di sempre: un finanziamento in corso e la società che ti invia una carta di tipo revolving. Nel caso di specie parliamo di una  tra le più note e grosse società finanziarie e della storia accaduta  ad un cittadino come tanti residente ad Erice. La linea di credito veniva messa a disposizione del sig. V.G. il 1 agosto 2003, senza alcun tipo di sottoscrizione e negoziazione preventiva delle condizioni economiche (oneri, spese invio estratti conto, periodicità tassi interesse ecc..) in quanto inviata per posta ordinaria dalla suddetta società finanziaria. Pertanto il cliente si attivava per chiedere copia invio contratto e condizioni economiche ma la società inviava solo movimentazioni contabili. Il sig.  G.V. volendo vederci chiaro, si rivolgeva  all’associazione Codici che grazie alla perizia econometrica effettuata dal consulente della stessa Associazione di consumatori, procedeva a ricostruire il saldo accertando per alcuni anni il superamento del tasso soglia usura e la capitalizzazione degli interessi passivi in assenza di apposita pattuizione tra le parti (cd Anatocismo). G.V. assistito dall’Avv. Vincenzo Maltese, procedeva pertanto a citare in giudizio la società finanziaria per chiedere la restituzione di somme indebite per quasi 7.000 euro.
Tuttavia la stessa società prima della prima udienza, decideva di evitare il processo restituendo al cliente una somma a titolo di transazione della lite intrapresa presso il Tribunale di Trapani.
“Sempre più spesso le società finanziarie inviano questo tipo di carte di credito senza alcuna richiesta avanzata da parte dei clienti e in assenza di sottoscrizione delle condizioni economiche, spiega l’Avv. Vincenzo Maltese. Una pratica che ritengo essere poco trasparente  e che mira solo a vincolare sempre di più i consumatori con debiti che poi le famiglie di medio-basso reddito riescono difficilmente a superare”.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...