CODICI interviene sull’aggressione dell’autista AMT

Ennesimo episodio di violenza nei confronti di un’autista dell’Azienda Municipale Trasporti (AMT) della città di Catania. L’associazione CODICI – Centro per i diritti del cittadino, esprime la massima solidarietà al lavoratore colpito da quest’assurda vicenda, che purtroppo non è un caso isolato.
“Denunciamo questa situazione che è sicuramente figlia dello stato di collasso che da mesi attanaglia l’azienda e che espone i lavoratori a gesti di esasperazione da parte degli utenti che, nella maggior parte dei casi, sono costretti a viaggiare usufruendo di un servizio da Terzo mondo – ha dichiarato l’Avv. Manfredi Zammataro, Segretario Regionale del CODICI Sicilia – questa esasperazione è chiaramente causata da una totale assenza di gestione dell’azienda stessa.
Per quanto ci riguarda – conclude – come associazione dei consumatori, siamo pronti a fare la nostra parte e per tale ragione reiteriamo ancora una volta la nostra richiesta di convocare un tavolo tecnico urgente  per trovare le soluzioni che possano da un lato tutelare i lavoratori, che non possono essere più esposti a rischi del genere, e dall’altro garantiscano agli utenti un servizio efficiente. Vedremo se ancora una volta la nostra richiesta cadrà nel vuoto a causa della totale miopia dei vertici dell’Azienda.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...