CODICI: Pieno sostegno all’azione a tutela degli utenti e consumatori posta in essere della Commissione Regionale Territorio e Ambiente dell’ARS guidata dal Presidente On. Giusy Savarino. Per quanto ci riguarda, come Associazione a tutela dei Cittadini faremo la nostra parte!

Il confronto serrato tra le Associazioni rappresentative dei cittadini e le Istituzioni rappresenta oggi uno dei sistemi migliori per gestire le istanze della società civile e dare risposte concrete al nostro territorio.

Sul punto, non possiamo non registrare il fitto e positivo confronto che si è instaurato tra la Commissione Territorio e Ambiente dell’ARS presieduta dall’Onorevole Giusy Savarino e le realtà a tutela dei Cittadini. Il 31 gennaio 2018 infatti il Presidente del CODICI Sicilia, Avv. Manfredi Zammataro,  ha partecipato ad un’ importante audizione della Commissione Territorio Ambiente avente all’ordine del Giorno le annose e spinose problematiche inerenti la gestione idrica ad opera della Girgenti Acque, nella zona dell’Agrigentino.

Il confronto, anche con le altre realtà presenti all’incontro, tra le quali amministratori e gestori delle aziende del servizio idrico, è stato fondamentale per accendere i riflettori sulle numerose problematiche che attanagliano il territorio di Agrigento e che soprattutto ledono i diritti dei cittadini, costretti a pagare tariffe altissime a fronte di servizi del tutto deficitari.

Ebbene, in quell’occasione il CODICI Sicilia ha illustrato alla Commissione un corposo dossier elaborato dal proprio Osservatorio regionale sull’acqua e i rifiuti contenente centinaia di segnalazioni provenienti dai cittadini, le battaglie intraprese dall’associazione a tutela della collettività oltre che alcune proposte concrete per migliorare il servizio.

A seguito dell’incontro, il CODICI Sicilia ha appreso che la Commissione Parlamentare per tramite del suo Presidente ha dato pieno seguito a quanto emerso  in audizione mettendo in atto diverse azioni che mirano a tutelare i consumatori e a risolvere problematiche, come quelle della gestione idrica e dei rifiuti, e del caro tariffe che attanagliano da anni i siciliani.

Le notizie delle ultime ore, infatti, riportano le intenzioni della Presidente della Commissione, On. Giusy Savarino, di attuare due risoluzioni: la prima riguarda il servizio idrico dell’Agrigentino, già balzato alla cronaca per questioni giudiziarie, impegnando il Governo regionale ad adottare tutti i provvedimenti necessari per porre fine alle inadempienze; l’altra risoluzione, riguarda invece la gestione dei rifiuti, che rappresenta da lunghissimo tempo una vera e propria piaga per la Sicilia.

“Questo cambio di passo da parte delle Istituzioni regionali, rappresenta per tutti i portatori d’interessi comuni un’importante opportunità – dichiara l’Avv. Manfredi Zammataro, Presidente Regionale del CODICI Sicilia – la nostra associazione deputata alla tutela dei diritti dei consumatori, si spende giornalmente mettendo in campo numerose azioni in difesa dei cittadini e sapere di trovarsi finalmente di fronte ad un’Istituzione regionale attenta alle problematiche che coinvolgono i propri cittadini è sicuramente un fatto nuovo molto importante. Per tale ragione, auguriamo alla Commissione e al suo Presidente un buon lavoro con la consapevolezza che dal canto nostro, offriremo tutto il supporto necessario, anche mediante il nostro Ufficio Legale a sostegno di tutte le azioni che serviranno a tutelare i diritti dei cittadini”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...