Le minacce per il controllo della plastica in campagna, l’inchiesta “Redivivi”: parte l’appello

Gela. Slitta di una settimana l’avvio del giudizio d’appello nei confronti di diversi imputati, negli scorsi anni coinvolti nell’inchiesta antimafia “Redivivi”. In base alla accuse, la famiglia Trubia sarebbe stata in grado di controllare il settore della raccolta della plastica in alcune contrade rurali della città, tagliando fuori altri operatori. Avrebbero fatto leva su intimidazioni e minacce. In primo grado, il quadro accusatorio mosso dai pm della Dda di Caltanissetta è stato in parte rivisto dal collegio penale del tribunale di Gela. Non si sarebbe trattato di un clan ma di un gruppo ben organizzato che avrebbe agito con “metodo mafioso”. Con la sentenza sono stati comminati dodici anni di reclusione a Vincenzo Trubia, nove anni al ventottenne Rosario Trubia, otto anni e otto mesi complessivi a Davide Trubia (che rispondeva anche di estorsioni risalenti nel tempo), otto anni e cinque mesi per Nunzio Trubia, sette anni e un mese a Ruggiero Biundo, sette anni ciascuno a Luca Trubia e Simone Trubia, sei anni e dieci mesi a Rosario Caruso e un anno e quattro mesi per il ventinovenne Rosario Trubia. Il collegio, invece, ha assolto tutti gli imputati dall’accusa di aver imposto la consegna della plastica dismessa agli imprenditori agricoli della fascia trasformata, quella tra Bulala e Mignechi al confine con la provincia di Ragusa.

 

fonte: https://www.quotidianodigela.it/le-minacce-per-il-controllo-della-plastica-in-campagna-linchiesta-redivivi-parte-lappello/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...